IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



lo sapevi che....

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lo sapevi che....

Messaggio Da crisrav il Ven Mag 31, 2013 2:03 pm

rattarsi non è l’unica soluzione al prurito, cinque semplici rimedi: (da - [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


1. Bagno con bicarbonato di soda e farina d’avena:
il bicarbonato combatte ogni tipo di prurito. Per un prurito diffuso o
difficile da alleviare, immergiti in acqua e bicarbonato. Aggiungine una
tazza nella vasca da bagno e immergiti per 30 – 60 minuti. Un prurito
localizzato può invece essere trattato con una pasta al bicarbonato di
sodio: mescola 3 parti di bicarbonato con una parte di acqua, applicala
sulla zona pruriginosa, ma evita di farlo se la pelle è ferita. Oppure
aggiungi 1-2 tazze di farina d’avena in una vasca con acqua calda. Anche
questo metodo è utile contro il prurito.

2. Molte ricette americane di rimedi popolari indicano il limone
come elemento utile per trattare il prurito. Le sostanze aromatiche di
un limone contengono proprietà anestetiche e anti-infiammatorie che
possono aiutarti a ridurre il fastidio. Se non altro, avrai un buon
odore. Applica il succo puro di un limone sulla pelle e lascia
asciugare.

3. Bacche di ginepro: gli indiani d’America delle
tribù di Paiute, Shoshone e Cherokee sanno come fermare il prurito.
Utilizzano ciò che riescono a reperire in natura, cioè le bacche di
ginepro (non hanno bisogno di andare in una zona desertica, per trovarle
basta andare in un negozio di alimentari). Queste bacche contengono
sostanze anti-infiammatorie e, se combinate con i chiodi di garofano,
il prurito sparirà più velocemente, perché questi ultimi contengono
eugenolo, utile per intorpidire le terminazioni nervose. Per preparare
un unguento con entrambe le [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link],
fai sciogliere 85 grammi di burro in una casseruola. In un’altra
padella fai sciogliere un po’ di cera d’api (circa due cucchiai). Quando
la cera sarà sciolta, aggiungila al burro e mescola bene. Aggiungi 5
cucchiai di bacche di ginepro e 3 cucchiaini di chiodi di garofano al
composto e mescola. Lascia raffreddare e applica sulla pelle
pruriginosa. Ricorda che è meglio macinare le spezie in casa, perché le
sostanze volatili si conservano meglio in bacche e chiodi interi.

4. Erbe (basilico, menta, timo): spalma sulla pelle un rinfrescante tè al basilico.
Come i chiodi di garofano, il basilico contiene elevate quantità di
eugenolo, un anestetico locale. Metti 15 grammi di foglie secche di
basilico in un litro di acqua bollente. Mantieni coperto e lascia
raffreddare. Filtra, immergi un panno pulito nel tè e applicalo sulla
zona interessata. Se vuoi conservare il basilico per un buon piatto di
spaghetti, prova con un tè alla menta. La medicina popolare cinese
valuta la menta come un trattamento per prurito e
orticaria. La menta contiene quantità significative di mentolo, il quale
ha proprietà anestetiche e anti-infiammatorie. In generale, quest’erba
contiene anche elevate quantità di acido rosmarinico, anti-infiammatorio
che viene facilmente assorbito dalla pelle. Per preparare un tè alla
menta, metti 25 grammi di foglie essiccate di menta in un litro di acqua
bollente. Copri e lascia raffreddare. Filtra, immergi un panno pulito
nel tè e applicalo sulla parte pruriginosa. Se vuoi conservare la menta
per un bicchiere di limonata, c’è ancora un’altra erba che puoi
utilizzare come rimedio contro il prurito, il timo.
Questa erba profumata contiene grandi quantità di timolo, il quale
possiede proprietà anti-infiammatorie e anestetiche. In altre parole,
intorpidisce il prurito e riduce l’infiammazione causata dai graffi.
Metti 15 grammi di foglie essiccate di timo in un litro di acqua
bollente. Copri e lascia raffreddare. Filtra e immergi un panno pulito
nel tè e poi applicalo sulla zona interessata. Ricorda che nella
medicina popolare cinese viene aggiunta la radice di tarassaco. Puoi
mettere 30 grammi di radice di tarassaco essiccata e 15 grammi di foglie
essiccate di timo in un litro di acqua bollente.

5. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]:
un must per le ustioni, ma per il prurito? Gli stessi componenti che
riducono la formazione di vesciche e infiammazioni in caso di ustione
funzionano anche per ridurre il prurito. Taglia una foglia di aloe vera e
strofina il liquido sulla pelle pruriginosa.
avatar
crisrav
matta semplice
matta semplice

Messaggi : 797
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 67
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum