IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



Ostie per dolci

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ostie per dolci

Messaggio Da Rosetta 46 il Mer Ott 09, 2013 4:42 pm

dunque... 

Premetto, le ho provate una volta con il metodo padella-padella, ma era troppo traffico ... magari voi avete un metodo più spiccio.

OSTIE per DOLCI

Diluisci della farina con del vino bianco secco fino ad ottenere la densita
di una pastella.
Oppure le ostie vanno preparate mescolando acqua e farina fino ad ottenere una pastella.
Con la massa ottenuta e usando l’apposito attrezzo arroventato sul fuoco, otterrete delle cialde

Per le ostie:
- 1/2 L d'acqua;
- 400 gr di farina;
- 1 cucchiaino di sale
Frullare mezzo litro d’acqua con la farina, 1 cucchiaio di olio(solo per ungere la padella), ed 1 cucchiaino di sale.
Mettere poco meno di un cucchiaino della sostanza ricavata nel ferro (che si fa scaldare prima sul fornello) chiuderlo, rigirarlo e scaldare dall’altra parte. Quando è cotta sollevare l’ostia con un coltello e toglierla.

Preparazione:
In una terrina setacciate la farina, versate l’acqua a filo e mescolate con un cucchiaio di legno fino a ottenere una pastella omogenea e senza grumi. Prendete lo stampo per le ostie, ungetelo con un po’ d’olio e riscaldatelo a fiamma moderata sul gas.
Versate una cucchiaiata abbondante di pastella tra le due palette calde, chiudete e fate cuocere per pochi secondi in modo che restino bianche, quindi girate lo stampo dall’altro lato e fate cuocere per circa 10 secondi. Togliete lo stampo dal fuoco e con l’aiuto di una forchetta staccate l’ostia, mettetela in un vassoio, copritela con carta assorbente e disponetela sotto un peso per non farla deformare. Quando tutte le ostie saranno pronte e ben stese, toglietele da sotto il peso, quindi tagliatele in forma quadrata o rotonda e saranno fatte.
Accorgimenti:
Ponete tantissima attenzione ai tempi di cottura, devono essere veramente pochi secondi affinché l’ostia sia bianca e croccante e non si bruci.
Idee e varianti:
Potete preparare le ostie anche molto tempo prima dell’utilizzo, devono però essere conservate in luoghi asciutti, in contenitori a chiusura ermetica o in sacchetti di plastica per alimenti.

Da qualche parte avevo letto che si possono fare anche nella padella delle piadine ... (ho provato una volta sola, ma era troppo traffico) - basta averne una di una misura e l'altra di una misura un cicinin più piccola, si scaldano tutte e due.
Si mette la pastella in quella sotto, si unge il sederino dell'altra padella, si appoggia sulla pastella e aiutandosi con una presina si schiaccia pochi secondi ... et les jeux sont faits

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 16018
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da tizimi il Gio Ott 10, 2013 10:23 am

Grazie Rosetta, è sempre un traffico trovarle pronte per fare il panforte.
avatar
tizimi
matta timida
matta timida

Messaggi : 3541
Data d'iscrizione : 21.01.13
Età : 63
Località : milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da fiorella il Gio Ott 10, 2013 11:51 am

per fortuna detesto il panforte....


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12278
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da Aurora il Gio Ott 10, 2013 1:23 pm

andrebbero bene anche i torroncini però...e quelli ci piacciono.


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23480
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da Graziana il Gio Ott 10, 2013 1:25 pm

Saranno anche da sovrapporre, ma io uso quelle classiche tonde che si trovano in farmacia....
avatar
Graziana
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 7066
Data d'iscrizione : 20.01.13
Età : 70
Località : Polinago (Mo)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da Rosetta 46 il Gio Ott 10, 2013 3:21 pm

dunque... 

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Saranno anche da sovrapporre, ma io uso quelle classiche tonde che si trovano in farmacia....
Ma son piccine, e quando ti servono grosse ???
avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 16018
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ostie per dolci

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum