IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



Copete ternane: deliziosi biscotti tra due foglie d'alloro ( NENNE)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Copete ternane: deliziosi biscotti tra due foglie d'alloro ( NENNE)

Messaggio Da fiorella il Lun Nov 11, 2013 10:03 pm

Ero da tempo alla ricerca della ricetta di questi deliziosi biscotti o dolcetti che la gentile mamma di un collega di mio marito ci regala ogni Natale.
L'ho trovata su questo sito (-http://www.gustoblog.it/post/5532/dolci-natalizi-della-tradizione-umbra-le-copete-ternane) e ve la passo subito. Io non l'ho ancora provata ma direi che è quella giusta per ottenere dei dolcetti morbidi nonostante il miele e e le noci etc. aromatizzati dalle foglie di alloro.

COPETE TERNANE (circa 30)
100 gr. di noci sgusciate e spellate
100 gr. di mandorle sgusciate e spellate
100 gr. di nocciole sgusciate e spellate
700 gr. di miele
olio d'oliva
Mettete il miele in una pentola e portatelo a ebollizione a fuoco basso. Nel frattempo tritate i gherigli di noce, le mandorle e le nocciole fino a ridurre il tutto in piccoli pezzetti. Quando il miele bolle, abbassate la fiamma e fatelo bollire per circa 20 minuti, finché non si caramelli. Per sapere se è al punto giusto di cottura, prendete pochissimo miele con un cucchiaino e versatelo in un bicchiere con acqua fredda. Se il miele si solidifica subito allora è pronto, altrimenti attendere ancora qualche minuto. Versate l’impasto tritato nel miele e girare il tutto continuando a tenetelo sul fuoco per circa 3 minuti. Rovesciate il contenuto della pentola su un ripiano, precedentemente unto con un po’ d’olio di oliva. Spianate il composto con il mattarello, anch’esso bagnato con olio, fino a raggiungere una pasta alta 3/4 mm. Cospargete il tutto con le foglie d’alloro lavate ed asciugate. Con un coltellino tagliate l’impasto seguendo la forma della foglia d’alloro. Terminate ponendo un’altra foglia d’alloro dal lato opposto.
Prima di consumarlo fatelo riposare almeno 48 ore. Al momento di mangiarlo ricordatevi di togliere le foglie di alloro. Se conservate in un luogo buio e fresco le copete possono durare anche un paio di mesi.


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 11699
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum