IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



guti o cudduracci di Pasqua

Andare in basso

guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Maria21 il Ven Apr 18, 2014 1:55 pm

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

non lasciatevi ingannare dal colore scuro, e venuto cosi' perche' li ho' spennellate con il rosso d'upvo, invece a questo dovrei aggiungere un po di latte,

ingr, 1kg di farina 00, + 2 cucchiai esxtra per la biga e + per la spianatoia
1 bicchiere di acqua tiepida,
1 cucchiaino di lievito secco,

5 uova + 6 uova sode,
320gr, di zucchero,
200gr di olio.
una buccia di un limone grattata
1 cucchiaino di vanilla essence

un rosso duovo un po di latte e dei confettine per decorare

mettete a bollire le uova x 7 minuti e lasciatele da parte,
con il mezzo bicchier di acqua e il lievito e i 2 cucc, di farina fate un impasto acquaso e lasciatelo lievitare per 1 oretta o affinche' fa le bollicine,
con meta' farina fate la fontana e aggiungete il lievito impastate un impasto non duro ma come una frolla, fate una palla copritela con il reso della farina, lasciate lievitare affinche raddoppia di volume,
quando e' lievitata, in una ciotola sbattete le uova lo zucchero il resto degli ingredienti, aggiungeteli all'impasto e lavoratelo, se viene dura, aggiungete un po di acqua tiepida , o molle aggiungete farina, deve venire come il lobo dell'orecchio, dividete l'impasto in 6 pallottole, fate delle ciambelle, poggiatevi sopra un uovo sodo e asciutto, adagiateli nella teglia coperta con carta da forno , cuocere a forno 190gr, per 10 minuti spennellatele con l'uovo e il latte a temp, ambiente e cuocere per altri 25-30 minuti, io, dopo 15minuti abbasso il forno a 180gr
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

questi 2 sono le ciambelle di 600gr, ognuna incluso l'uovo, piu' 3 ciambelle di 300gr, ognuna


Ultima modifica di Maria21 il Sab Apr 19, 2014 1:39 am, modificato 1 volta
avatar
Maria21
matta timida
matta timida

Messaggi : 2650
Data d'iscrizione : 19.01.13
Località : Adelaide Australia

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Mariapia il Ven Apr 18, 2014 4:45 pm

Maria sono ciambelle sovrapposte sembra che abbiano una forma particolare non di sola ciambella
avatar
Mariapia
matta timida
matta timida

Messaggi : 2629
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 72
Località : Sesto San Giovanni

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Aurora il Ven Apr 18, 2014 11:11 pm

Brava Maria, devono essere proprio buoni! Fai bene a cucinare cose tradizionali.


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 24643
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Maria21 il Sab Apr 19, 2014 1:00 am

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Brava Maria, devono essere proprio buoni! Fai bene a cucinare cose tradizionali.

Maria Pia, puoi fare le forme che piu' ti aggrada, io facevo, crocette, gallinelle, zaini, cestini con 3-4 uova sul bordo e il manico lavorato, durante la settimana di Pasqua quelli erano per colazione e merenda ,per pasquetta, ecc,
vai a proporli adesso ai ragazzini! o no! I like cornflax! a volte penso, che il progresso e' regresso' come pure il benessere, a volte

Aurora, era Pasqua nel piccolo paese, quando si espandeva l'aroma dei guti, proveniente dai forni di ogni rione,
Era Natale; quando, si sentiva l'odore delle zippole e nocatole che friggevano in ogni casa,
Era San Martino, quando si facevano i San Martini, e allo stesso tempo si vendemmiava, i S. Martini erano dei biscotti ripieni di frutta secca bollita nel vino cotto che a sua volta si faceva bollendo del mosto,
dopo di che' si incominciava a preparare il torrone era l'indizio dell'arrivo delle feste natalizie, dopo Natale fino alla fine di gennaio, si facevano i salami, soppresse, capicolli ecc, a carnevale si mangiavano le prime salsicce curate.
Il tipo di cibo e il suo profumo contribuiva all'atmosfera della festa, rigorosamente osservata! Noi ragagazzi aspettavamo con gioia questi tempi festivi e con il desiderio in gola di mangiare, tale leccornie.
Chi non cucinava di questi delizie; o erano troppo poveri, o erano in lutto, ma i vicini o amici provvedevano
avatar
Maria21
matta timida
matta timida

Messaggi : 2650
Data d'iscrizione : 19.01.13
Località : Adelaide Australia

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Rosetta 46 il Sab Apr 19, 2014 8:41 am

dunque... 

Brava Maria, aspettavo proprio una ricetta fidata.
Buona Pasqua a te e famiglia in mezzo ai profumi di un tempo.

 chef  chef  chef  evviva  evviva
avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 16718
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 72
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da donatellas il Sab Apr 19, 2014 10:41 am

Maria che belli, devono essere proprio squisiti!  chef
avatar
donatellas
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 10675
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 59
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Rossjam il Sab Apr 19, 2014 11:33 am

Oh...mammaaaa!!! Che NOSTALGIA mi hai fatto sentire!!! abbraccio 

Sin dai tempi quando c'era ancora la nonna e andavamo in Calabria... che fino a quando ci sono stati i miei genitori, a Pasqua si facevano i GUTI...proprio così come li hai descritti tu!  E la mattina alla COLAZIONE DI PASQUA NON MANCAVANO...MAI:va bene:
avatar
Rossjam
matta timida
matta timida

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 59
Località : ROMA

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da fiorella il Sab Apr 19, 2014 2:13 pm

cheers cheers 



Non è necessario avere una religione per avere una morale, perché se non si riesce a distinguere il bene dal male quella che manca è la sensibilità, non la religione.~ Margherita Hack ~


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]..[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12974
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 61
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Torna in alto Andare in basso

Re: guti o cudduracci di Pasqua

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum