IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



A proposito di vitello tonnato...

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Cicapui il Dom 7 Apr 2013 - 17:01

Io l'avevo già fatto in forno a bassa temperatura, ma ho dovuto cuocerlo a 70° per tre ore e mezza! A quel punto scusate, ma non conviene proprio! Infatti l'ho fatto una volta sola e poi ho rinunciato. Col metodo di Montersino invece ho impiegato circa un'ora, calcolando che avevo un pezzo grande di più di un chilo. Se facessi una normale dose per quattro o cinque persone immagino che basterebbe un pezzo di girello da mezzo chilo/6 etti e a quel punto la temperatura di 52° gradi penso si raggiunga in poco più di mezz'ora
avatar
Cicapui
matta semplice
matta semplice

Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 67
Località : dintorni di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Dom 7 Apr 2013 - 18:22

per l'amor di Dio... parafrasando una vecchia pubbicità...NO NEL FORNO NOOOO, tre ore e mezzo? Mi costa meno andarlo a comprare pronto, dal mio salumiere che pure picchi duro.
Sicuramente proverò metodo pentola e termometro!


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da valevale il Lun 8 Apr 2013 - 10:53

Eccomi, vediamo se riesco, altrimenti poi trascrivo.
Queste sono le "linee guida" per la cpttura delicata tratte da un fantastico libro "tenera è la carne".

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ok, mi pare di avercela fatta. Cliccando sull'immagine si dovrebbe ingrandire e riuscite a leggere bene la questione BATTERI.
avatar
valevale
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 7307
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 47
Località : Guanzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Lun 8 Apr 2013 - 15:47

sì perfetto, leggibile e chiaro il concetto.


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da fiorella il Lun 8 Apr 2013 - 16:13

si vede. stasera me lo leggo.
grazie valentina


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12280
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Mariapia il Lun 8 Apr 2013 - 17:15

ho fatto oggi il vitello tonnato , cottura della carne come montersini docet , veloce e perfetta
Grazie Rosella!
avatar
Mariapia
matta timida
matta timida

Messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Sesto San Giovanni

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Cicapui il Mar 9 Apr 2013 - 8:48

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ho fatto oggi il vitello tonnato , cottura della carne come montersini docet , veloce e perfetta
Grazie Rosella!
Sono contenta! E' davvero facile e veloce
avatar
Cicapui
matta semplice
matta semplice

Messaggi : 535
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 67
Località : dintorni di Cuneo

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Patty Smit il Sab 13 Apr 2013 - 15:34

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ma il vitello tonnato si prepara con il girello di vitello! E poi bisogna intendersi bene: la temperatura di 60° si raggiunge all'interno del taglio, fuori l'acqua bolle per quasi un'ora per portarla a quella temperatura, quindi credo proprio che i batteri siano stramorti!

all'interno ci sono batteri come fuori, sono anaerobi e si moltiplicano più velocemente fra i 37 e i 65 gradi. il fatto che di fuori raggiungi i 100 e più è perfettamente ininfluente.
[protocollo HACCP internazionale]
avatar
Patty Smit

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.02.13
Età : 51
Località : Galliera (BO)

http://lapattycucinaperte.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da valevale il Sab 13 Apr 2013 - 21:56

Patty, vai a leggere le mie pagine poco sopra, lì si spiega bene che la questione batteri se cuoci a "cottura delicata", ma lunga, è inesistente.
avatar
valevale
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 7307
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 47
Località : Guanzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Sab 13 Apr 2013 - 22:30

Bon... io domani lo faccio, seguo la ricetta di Montersini perchè sono una sua quasi fan e vediamo se sopravvivo... per il resto possiamo anche rimanere con le proprie idee senza continuare a puntualizzare tanto mi sembra che non serva a niente. Siamo tutte ferme sulle proprie posizioni e così resteremo.
Io domani ci provo... se non mi vedrete sapere perchè mo schiatto


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da valevale il Sab 13 Apr 2013 - 22:46

Scusa Aurora, avevo puntualizzato solo perché pensavo che Patty non avesse letto quello che avvo postato.
Buon vitello tonnato. Io meglio che ci rinunci. La cottura mi viene perfetta ma la salsa è leggendaria, la toppo sempre. Sono un caso patologico. Unica speranza è ricorrere alla salsa tonnata in barattolo.
avatar
valevale
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 7307
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 47
Località : Guanzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Sab 13 Apr 2013 - 22:48

Non c'è problema Vale... spero mi venga bene. La salsa di solito anche, non resta che sperare.


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da fiorella il Sab 13 Apr 2013 - 22:56

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Io domani ci provo... se non mi vedrete sapere perchè [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

fiori o opere di bene? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12280
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Sab 13 Apr 2013 - 23:00

L'ho sempre detto e lo ripeterò fino alla fine: FIORI VOGLIO I FIORI...le opere di bene fatele adesso...ma perchè dovete proprio aspettare che io tiri le cuoia per dinci e per bacco per fare opere di bene? Rolling Eyes


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da fiorella il Sab 13 Apr 2013 - 23:01

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:L'ho sempre detto e lo ripeterò fino alla fine: FIORI VOGLIO I FIORI...le opere di bene fatele adesso...ma perchè dovete proprio aspettare che io tiri le cuoia per dinci e per bacco per fare opere di bene? Rolling Eyes
bella domanda...stanotte ci penso su!
ot: hai sentito strada da fazio? ora fanno assistenza in italia. confermo, siamo alla frutta.
fine ot


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12280
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Sab 13 Apr 2013 - 23:10

L'ho sentito... e io lo sai lo vivo sul campo...


Ultima modifica di Aurora il Sab 13 Apr 2013 - 23:38, modificato 1 volta


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Patty Smit il Dom 14 Apr 2013 - 4:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Patty, vai a leggere le mie pagine poco sopra, lì si spiega bene che la questione batteri se cuoci a "cottura delicata", ma lunga, è inesistente.

ho scritto quattro libri di cucina (il quinto è quasi ultimato) ma non per questo ciò che c'è scritto è per forza esatto. comunque libri o non libri (chiunque li abbia messi insieme) io per legge devo registrare su un apposito modulo depositato le temperature al cuore dei cibi che somministro e se non arrivano a 75° rischio il posto di lavoro. voi fate come vi pare, io cuocio.
avatar
Patty Smit

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.02.13
Età : 51
Località : Galliera (BO)

http://lapattycucinaperte.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Dom 14 Apr 2013 - 8:48

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:... voi fate come vi pare...

Direi che mi sembra la perfetta conclusione. Stabiliti i parametri a te piace mangiare carne cruda, a me piace mangiare carne cotta o quasi cotta, a qualcuno piace mangiarla semicruda... ognuno fa e mangia come gli pare Very Happy

Detto questo vado a fare il vitello tonnato per mezzogiorno ciao





Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Aurora il Dom 14 Apr 2013 - 10:18

Rieccomi: ho messo il pezzo di carne nell'acqua fredda e con la sonda infilata nel pezzo di carne alle ore 9 con temperatura: ---

Alle 9,20, l'acqua è andata in ebollizione e la temperatura interna è di 1c...
Alle 9,40: l'acqua continua a essere in ebollizione e la temperatura di 42c
Alle 9,50: l'acqua sempre in ebbollizione e la temperatura è arrivata a 52c
spento il gas
ore 10 la temperatura interna della carne è arrivata a 60c
Tirata fuori dall'acqua.

Durata totale :1 ora sul gas

L'avrei dovuto lasciate forse fino a 60c nell'acqua in ebolizzione e poi spegnere perchè avevo un pezzo di vitello un po' cicciotto. Comunque l'ho affettata e la carne in effetti è cotta, è tenera ed è leggermente rosata e comunque non grigiastra.

Io spero che essendo stata in ebollizione per mezz'ora chi doveva morire sia morto... altro nin so Very Happy




Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 23487
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 71
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da fiorella il Dom 14 Apr 2013 - 10:43

a che ora arrivo per mangiarla?



[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: io per legge devo registrare su un apposito modulo
depositato le temperature al cuore dei cibi che somministro e se non
arrivano a 75° rischio il posto di lavoro. voi fate come vi pare, io
cuocio.

interressante, ma mi sorge spontanea una domanda:
quando vado al ristorante a mangiare tagliata e fiorentina da 8 etti, è
certo che il dentro di quella carne non è arrivata oltre i 75°.
rischiano tutti la galera?


Diffidate delle diete, una salute conservata con una dieta troppo severa è come una noiosa malattia
-Montesquieu


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]...[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
fiorella
Admin
Admin

Messaggi : 12280
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 60
Località : valsamoggia

http://www.oliveto.info

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da gisella il Dom 14 Apr 2013 - 11:21

La fiorentina.... buona... per me il piatto migliore da pappare! Per averla tenera la temperatura dev'essere inferiore ai 60°, credo al massimo 55°. Per il vitello tonnato ci proverei, ma se il marito vede la carne rosa, me la lascia lì, questo è il guaio, altrimenti, fosse per me, userei questo metodo.
Chissà se per i ristoratori che preparano una fiorentina c'è una deroga, come anche nei riguardi del carpaccio o della tartare.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
gisella
Admin
Admin

Messaggi : 6048
Data d'iscrizione : 09.01.13
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Danielagriner il Dom 14 Apr 2013 - 12:11

Io faccio regolarmente il "purscel tonné", è un piatto della mia nonna che si faceva comunemente nelle famiglie milanesi. Si usa la lonza di maiale che va cotta ben bene in acqua bollente con sedano, catota e cipolla con infilati due chiodi di garofano, grani di ginepro e di pepe. Si toglie dall'acqua quando è cotta e di mette tra due piatto con sopra un peso, lasciandola in frigorifero sino al giorno seguente. Si affetta e si copre con la salsa fatta nel modo preferito. Io ci metto le verdure del brodo ben frullate, tonno, acciughina, senape e un po' di brodo tiepido. Oppure la faccio con la maionese fatta in casa.
avatar
Danielagriner
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 8886
Data d'iscrizione : 20.01.13
Età : 70
Località : Casorezzo (Mi)

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Patty Smit il Dom 14 Apr 2013 - 13:15

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: io per legge devo registrare su un apposito modulo
depositato le temperature al cuore dei cibi che somministro e se non
arrivano a 75° rischio il posto di lavoro. voi fate come vi pare, io
cuocio.

interressante, ma mi sorge spontanea una domanda:
quando vado al ristorante a mangiare tagliata e fiorentina da 8 etti, è
certo che il dentro di quella carne non è arrivata oltre i 75°.
rischiano tutti la galera?[/quote]

vale solo per l'intero, se il cibo è già porzionato le regole sono differenti..... (giuro che non le ho fatte io le regole Wink )
avatar
Patty Smit

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 20.02.13
Età : 51
Località : Galliera (BO)

http://lapattycucinaperte.jimdo.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da valevale il Dom 14 Apr 2013 - 18:09

[quote="Patty Smit"]
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: vale solo per l'intero, se il cibo è già porzionato le regole sono differenti..... (giuro che non le ho fatte io le regole Wink )

Capitooooo! Se il cibo è già porzionato non si muore più di avvelenamento. Eureka bounce!!!!

Nuova regola: mangiare e cucinare solo già porzionato!

Aurora: e con la salsa come te la sei cavata? La mia fa sempre pena. Granulosa, troppo morbida, troppo densa, non va mai bene. Mi viene bene solo con il barattolo affraid
avatar
valevale
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 7307
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 47
Località : Guanzate

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da donatellas il Dom 14 Apr 2013 - 18:13

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Io faccio regolarmente il "purscel tonné"... Si usa la lonza di maiale....... Si affetta.. Io ci metto le verdure del brodo ben frullate, tonno, acciughina, senape e un po' di brodo tiepido. Oppure la faccio con la maionese fatta in casa.

Lo faccio anche io!!!! Very Happy Io detesto la carne di vitello e quando abbiamo voglia di "tonnato" faccio il purscel tonnato. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
donatellas
matta sicura
matta sicura

Messaggi : 10259
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 58
Località : Milano

Tornare in alto Andare in basso

Re: A proposito di vitello tonnato...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum