IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Messaggio Da gisella il Mar Ago 16, 2016 8:15 pm

Ricordo che il liquido è sempre indicativo, perché dipende dal tipo di farina, dall'ambiente asciutto; alla fine l'impasto deve essere morbido, ma lavorabile con le mani.
nella prima ricetta riporto il link, perché ci sono anche le foto che possono essere utili; io dovrei riprendere le foto, salvarle e poi postarle e allora tanto vale:
-http://giorgiapassionecucina.blogspot.it/2013/12/frittelle-luna-park.html
La ricetta è la seguente:
Frittelle Luna Park

Ingredienti:
500 grammi di farina “00”
25 grammi di lievito di birra
100 grammi di burro (temperatura ambiente)
250 grammi di latte intero
50 grammi di zucchero
10 grammi di sale
scorza di due arance
Una bustina di vanillina
50 grammi di zucchero semolato
zucchero qb da mettere sulle frittelle dopo la frittura
olio per friggere, meglio se di arachidi resiste di più alle alte temperature
Preparazione:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con lo zucchero, e lasciate riposare in luogo tiepido per almeno 15/20 minuti.

Nel frattempo mettete nella planetaria la farina setacciata, un pizzico di sale, la vanillina, scorza di arancia grattugiata, e il latte con il lievito, iniziate ad impastare aggiungete poi il burro gradatamente un pezzetto alla volta fino ad rendere il composto omogeneo ed elastico.
Ungete i palmi delle mani con olio di arachidi, prendete l'impasto le mettetelo in una boule e lasciatelo lievitare, per circa un'ora tenendolo lontano da fonti di calore coperto da strofinaccio umido.
Dopo la lievitazione suddividete l'impasto in tante porzioni da circa 100 grammi l'una.
Formate delle palline e ponetele su una leccarda, rivestita con carta da forno, distanziandole tra loro e copritele con un canovaccio e lasciatele lievitare per altri 30/40 minuti.
Scaldate l'olio per la frittura a circa 170 gradi, se non disponete di un termometro fate la prova farina, che consiste nel versare un pizzico di farina nell'olio caldo, se questa “sfrigola” vuol dire che l'olio è a temperatura.
Prendete una pallina lievitata, schiacciatela leggermente al centro e con le dita dal centro verso l'esterno con un movimento rotatorio allargate piano piano l'impasto. La frittella dovrà avere uno spessore minore al centro e i bordi più spessi.
Fatto questo immergetela nell'olio e rigiratela velocemente almeno un paio di volte in modo da ottenere una cottura ottimale.

Seconda ricetta  (ricordo solo che viene da un blog di Giallozafferano):
Frittelle lunapark
Ingredienti
500 gr di farina 00
1 uovo
50 gr di burro
250 ml di latte
50 gr di zucchero
10 gr di sale
15 gr di lievito di birra
1 limone
olio di semi di arachidi
zucchero

Procedimento
Scaldate leggermente il latte, fate sciogliere il lievito in metà del latte preparato.
Versate la farina, lo zucchero, l’uovo e il lievito in una ciotola o nella planetaria e iniziate ad amalgamare gli ingredienti.
Aggiungete il restante latte, la scorza del limone, il sale e iniziate a lavorare l’impasto, una volta assorbiti tutti gli ingredienti aggiungete il burro morbido.
Lavorate bene l’impasto, deve risultare morbido ed elastico, lasciatelo lievitare in una ciotola coperto con pellicola per almeno tre ore, o comunque fino a raddoppiare di volume.
Capovolgete l’impasto lievitato su un piano da lavoro, create un filone, tagliate la pasta per preparare le palline.
Preparate le palline delicatamente in modo da non perdere la lievitazione, adagiatele sul piano da lavoro infarinato e copritele, lasciatele lievitare almeno 30/40 minuti, se un ora anche meglio.
Schiacciate le palline, lasciando leggermente più alti i bordi.
Friggetele in abbondante olio caldo e scolatele su carta assorbente.
Passatele subito nello zucchero da entrambe le parti e servitele.
Sofficissime e leggere.
Fra le due, buone entrambe, mi piace un po' di più la prima per il sapore di buccia di arancia che io amo molto nei lievitati.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
avatar
gisella
Admin
Admin

Messaggi : 5919
Data d'iscrizione : 09.01.13
Località : Pesaro

Tornare in alto Andare in basso

Re: le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Messaggio Da karlin1948 il Mer Ago 17, 2016 3:14 pm

Grazie infinite Gisella per la tua meravigliosa gentilezza. Ora aspetto solo che cali un po' la temperatura per farle.
avatar
karlin1948
matta timida
matta timida

Messaggi : 2551
Data d'iscrizione : 18.01.13
Età : 69
Località : Forlì

Tornare in alto Andare in basso

Re: le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Messaggio Da Rosetta 46 il Mer Ago 17, 2016 3:36 pm

dunque...

Pedr la maiella quanto son buone, spero proprio che mi riportino i piaceri di un tempo ...quando ancora ragazzina frequentavo i luna park
Grazie Gisella, mi torneranno buone quando arrivano i miei pulcini ... ancora 2 giorni e mezzo

vabene vabene
avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 15690
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Messaggio Da Aurora il Mer Ago 17, 2016 4:42 pm

Grazie... mamma mia che buone!


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 22903
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 70
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: le frittelle della fiera o frittelle Luna-Park

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum