IL CORTILE DELLE MATTE
Benvenuti sul Forum del Cortile delle Matte...



Frederic Francois Chopen

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Frederic Francois Chopen

Messaggio Da Aurora il Ven Ago 09, 2013 10:08 am

Frederic Francois (ma andrebbe scritto Fryderyk Franciszek) Chopin, è nato a Zelazowa Wola il 1 marzo 1810 e la famiglia si trasferì poi a Varsavia subito dopo la sua nascita.
Nasceva già con la musica nel sangue, il papà suonava il flauto, e mamma e sorelle suonavano il piano, ha cominciato a studiare da piccolo piccolo e a 8 anni dà il suo primo concerto, ma poco dopo già si ammala forse di tubercolosi, malattia che lo accompagnerà fino alla morte nel 1849 alla giovanissima età di 39 anni.
Chopin amava la Polonia e molta della sua musica è influenzata dalla storia polacca e tutta la sofferenza, la storia, il desiderio di libertà influenzerà tutta la sua musica.
A 7 anni aveva già composto la prima Polacca e quando a 17 anni Fryderyk iniziò a studiare composizione, armonia i suoi maestri capirono subito che avevano davanti un genio. A 19 anni cominciò la carriera come pianista e conobbe Nicolò Paganini un altro grandissimo, il violinista sicuramente il più grande di tutti i tempi.
A 20 anni scappa dalla Polonia a causa di avversità di carattere politico e va a Vienna, ma le notizie dalla Polonia erano pessime e peraltro anche Vienna venne isolato e quando giunse la notizia che la Polonia fu invasa dalla Russia scrisse lo studio op. 10 n. 12 chiamata poi La caduta di Versavia.
Non tornerà mai più in patria, da Vienna si trasferisce a Parigi dove fa amicizia con Mendelsohn, Liszt ( un altro grandissimo compositore) Bellini e poi pittori, poeti, scrittori che animavano la vita parigina.
Frequenta il bel mondo parigina e dopo la delusione giovanile con Costanza Gladowska conosce la scrittrice George Sand, soprannome, adesso si direbbe nick di Aurore Dupi una poetessa accanita femminista di 6 anni più grande di lui che amava gli abiti maschili perché da ragazzina le piaceva rotolare per i prati e poi la mancanza di mezzi le suggerì di continuare ad usare abiti maschili, lo pseudonimo maschile invece le serviva per vincere la differenza verso una donna scrittrice. Ebbe due figli uno dal marito e una da un amante e i suoi romanzi ebbero un grande successo e “George Sand” le rimase appiccicato per sempre. La relazione fra Sand e Chopin durò circa 8 anni, però la convivenza era difficile con i due figli, con il maschio non andava d’accordo e dalla femmina si sentiva attratto… quindi Chopin sempre più malato si allonanò, ma la relazione fra i due si chiuse per sempre quando la figlia Solange si sposò.
La salute di Chopin sempre più malferma, ormai pesava 45 kg, peggiorò definitivamente con una depressione che lo divorò fino alla morte avvenuta il 17 ottobre 1849 assistito da una sorella. La sua tomba è tutt’ora a Parigi, credo che solo il suo cuore sia stato portato a Varsavia.


La musica di Chopin è riconoscibile al volo… non è necessario concentrarsi o sentirne un brano, anche se non si conosce la musica bastano pochissime note per riconoscerlo… magari non sai che pezzo è, ma sai è Chopin. Il pianoforte fu il suo inseparabile compagno di vita e nella musica mise tutti i suoi sentimenti.
Fryderyk Chopin è considerato il compositore romantico per eccellenza, ha scritto 59 mazurche, 21 notturni, 16 polacche e poi studi, preludi, ballate, tarantelle, walzer, uno più bello dell’altro. Le sue composizioni per la maggior parte sono state solo per pianoforte, in proporzione le composizioni con accompagnamento di altri strumenti sono poche anche se la sua stima per Bellini ha sicuramente influenzato parte della sua musica perché amava il melodramma.

Preludio n 14 op. 28 chiamato La Goccia

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Valzer op 64 n. 1 . Il valzer del cagnolino...lo spunto è dato proprio dal cagnolino di George Sand che rincorreva la propria coda e infatti all'inizio ci sono 4 note che si rincorrono velocissime e sembra quasi di vederlo...

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

La caduta di Varsavia e qui si percepisce bene tutto un altro pathos

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 22350
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 70
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Frederic Francois Chopen

Messaggio Da Rosetta 46 il Dom Ago 11, 2013 3:34 pm

dunque... 

Valzer op 64 n. 1 . Il valzer del cagnolino.

Di questa non si vede nulla

evviva evviva evviva 
avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Frederic Francois Chopen

Messaggio Da Aurora il Dom Ago 11, 2013 4:32 pm

Lo so... ma come ho scritto devi aspettare dopo il 18 agosto. Prima con un solo giga di connessione non posso fare nulla.


Se ti preoccupi sempre del peggio, è quello che finirai per avere (Chuck Palahniuk) 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Aurora
Admin
Admin

Messaggi : 22350
Data d'iscrizione : 09.01.13
Età : 70
Località : Milano / Ariis

http://auroraeadriano.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Frederic Francois Chopen

Messaggio Da Rosetta 46 il Dom Ago 11, 2013 6:20 pm

dunque... 

Hai ragione, l'ho segnalato senza pensare al tuo disguido, ma ho pazienza, non ti preoccupare.

bacino bacino bacino 
avatar
Rosetta 46
matta certificata
matta certificata

Messaggi : 15453
Data d'iscrizione : 19.01.13
Età : 71
Località : Ampezzo

https://ilfogolar.blogspot.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Frederic Francois Chopen

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum